logo

Supporto psicologico: da Villaggio Amico un aiuto concreto per caregiver e famigliari di persone con demenza

supporto psicologico demenzaRipartono gli incontri mensili per aiutare le famiglie degli ospiti della struttura e i caregiver di persone con demenza in questo difficile momento. Riprenderanno lunedì 30 novembre gli incontri mensili online di supporto psicologico di gruppo organizzati da Villaggio Amico – Residenza sanitaria assistenziale che si trova a Gerenzano (VA) – e tenuti dalla psicologa e psicoterapeuta della struttura, la dottoressa Michela Strozzi.

Villaggio Amico è un centro polifunzionale che offre un ventaglio di servizi adatti a ogni fase della vita, dall’infanzia fino alla terza età. Si avvale delle più moderne e innovative terapie e tecnologie per l’assistenza e cura degli anziani, supporto educativo e formativo per persone diversamente abili, pazienti malati di Alzheimer, riabilitazione e assistenza a domicilio.

L’iniziativa si aggiunge a quella già iniziata nel mese di ottobre, di supporto per i famigliari degli ospiti di Villaggio Amico che in questo particolare momento non hanno la possibilità di vedere i propri cari. Il progetto è nato lo scorso anno con l’obiettivo di dare ascolto, accoglienza e risposte ai bisogni dei caregiver di persone affette da demenza, istituzionalizzate e non. Un momento di confronto e di conoscenza sui sintomi della malattia per trasformare la propria esperienza da qualcosa di potenzialmente negativo in qualcosa di costruttivo per sé e per gli altri. Quest’anno lo scopo rimane lo stesso ma si arricchisce per rispondere maggiormente al bisogno dei famigliari, che a causa del Covid non possono fare visita ai propri cari, e di tutte le persone in difficoltà.

La pandemia sta continuando a imporre modificazioni faticose in molti aspetti della nostra vita e uno dei sacrifici emotivamente più grandi, richiesto ai famigliari, tocca due bisogni fondamentali: il bisogno di sicurezza e quello di relazione. – ha commentato la dottoressa Michela Strozzi – Non poter fare visita ai propri cari può far emergere emozioni come preoccupazione, tristezza, rabbia, senso d’impotenza o di solitudine. In un momento come questo riteniamo quindi importante creare uno spazio di condivisione e di supporto”.

Gestire l’ansia e lo stress dei famigliari di persone affette da demenza non è sempre facile già in una situazione di normalità; in questo periodo ancora di più siamo chiamati a prenderci cura delle famiglie. – ha commentato Marina Indino, Direttore generale di Villaggio Amico – Per questo motivo abbiamo deciso di riprendere gli incontri, in modalità online, per i famigliari dei nostri ospiti ma anche per tutte le persone che hanno bisogno del giusto supporto in questo periodo”.

Il primo incontro per i caregiver di persone affette da demenza si svolgerà lunedì 30 novembre, dalle 16:30 alle 18:00.

La partecipazione è gratuita, è necessario prenotarsi contattando Villaggio Amico allo 02 96489496 oppure inviando una mail a info@villaggioamico.it
Per partecipare sarà necessario fornire un indirizzo mail al quale verrà inviato link per l’accesso da PC; se si accede tramite smartphone sarà necessario scaricare l’applicazione 3CX web meeting (disponibile per Android e iPhone).

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.