in Salute

Vizio del fumo in aumento in Italia

fumatoreIl fumo in Italia è un vizio che non accenna a tramontare: secondo un’indagine Doxa il 22,7% dei cittadini sopra i 15 anni ama le sigarette. Rispetto all’anno scorso c’è stato un aumento dell’1%. Gli uomini fumano più delle donne: 6,5 milioni contro 5,3 milioni. Si cercano possibili rimedi contro questo male “volontario”. L’Istituto europeo di oncologia di Milano sta sperimentando l’efficacia delle sigarette elettroniche che emettono solo vapore e, naturalmente, non contengono nicotina.
Molti hanno smesso di fumare grazie alla lettura del celebre libro di Carr Allen, È facile smettere di fumare se sai come farlo, altri sono ricorsi a coadiuvanti di natura medica, altri fumatori invece sono ancora alle prese con le dure conseguenze dell’astinenza da nicotina.
Quello che è importante è comunque tenere sempre presenti le conseguenze nocive che il fumo porta con sé: la sentenza “nuoce gravemente alla salute” impressa su ogni pacchetto non è esagerata, è la pura e semplice verità mica… fumo negli occhi.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *