in Dieta e Alimentazione

Uova nella dieta: la nostra esperta ci parla dell’importanza dell’uovo di gallina

uovaOrmai la pasqua si sta avvicinando, portando una ventata di primavera, molte sorprese e pranzi in famiglia o con gli amici, quindi, per restare in tema pasquale, ho deciso di parlarvi delle uova di gallina. Usate per dolci o cibi salati, le uova sono apprezzate da molti, sottovalutate da altri. Per una sana alimentazione, soprattutto per le diete ipocaloriche, gli esperti raccomandano il consumo di 2 uova a settimana.
In media, un uovo di gallina pesa 55 – 60g, ed è ricco in proteine, grassi e vitamine. La parte più esterna, il guscio, è ricchissimo di calcio, per questo viene consigliato ai cani (per rafforzargli le ossa), un ottimo modo di riciclare.
Al suo interno abbiamo 2 parti commestibili: l’albume (la parte bianca) e il tuorlo (la parte rossa).
L’albume apporta 15 Kcal ed è costituito dal 10% di proteine e 90% d’acqua. Per questo viene consigliato per gli sportivi, che devono assumere molte proteine durante la giornata per sintetizzare i nuovi tessuti muscolari o per i soggetti affetti da ipercolesterolemia, i quali non possono mangiare il tuorlo, poiché ricco di colesterolo, ma possono mangiare gli albumi che non ne contengono, introducendo così una buona quantità di proteine.
Il tuorlo invece contiene circa 60 Kcal, ed è la parte più ricca in vitamine e sali minerali, oltre che grassi e proteine. Per il 65% è costituito da trigliceridi, contiene poi acqua e fosfolipidi. A differenza di altri cibi, contiene grassi monoinsaturi e polinsaturi, ottimi per la salute. Per quanto riguarda il colesterolo, il tuorlo ne è ricchissimo, per questo non bisogna esagerare! Per il contenuto di sali minerali, il tuorlo apporta calcio, ferro e zinco ed é povero di sodio. Le vitamine più presenti sono quelle liposolubili e la vitamina B12, vitamina presente in “tutti cibi animali”, carente nei vegetariani. Si tratta di un buon quantitativo di vitamina D, anche se sappiamo che il maggior assorbimento si ha con l’esposizione al sole.
Insomma, l’uovo di gallina rappresenta un ottimo alimento proteico ad alto valore biologico, che non dobbiamo assolutamente evitare nella nostra dieta quotidiana.
Quindi a Pasqua, non mangiamo solo le uova di cioccolato, ma gustiamoci anche una bella frittata di uova con le verdure!

Buona Pasqua a tutti cari lettori!

Emilia, dietista

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *