in Salute

Stare troppo seduti aumenta il rischio di morte

sempre sedutoChe la sedentarietà fosse un pericolo per la salute era cosa nota, ma ora gli scienziati vogliono sottolineare questo aspetto con una sentenza perentoria: “stare seduti a lungo aumenta il rischio di morte”.
Secondo una ricerca svolta in America, il pericolo maggiore è per le donne: quelle che sono state sedute per più di sei ore al giorno hanno avuto il 37 per cento di probabilità di morire rispetto a quelle che stavano sedute per tre ore. Per gli uomini, stesso spauracchio ma minore percentuale: il 18 per cento. Lo studio voleva tracciare i rapporti consequenziali tra abitudini sedentarie e cancro, in realtà il legame che è emerso maggiormente è quello con le malattie cardiovascolari.
Stare seduti a lungo, indipendentemente dal grado di attività fisica, ha conseguenze metaboliche negative e può influenzare elementi come trigliceridi, lipoproteine, colesterolo, glicemia e pressione sanguigna: tutti fattori non a caso strettamente legati all’obesità. Il messaggio quindi è soprattutto per chi lavora in ufficio: l’attività fisica del weekend non basta. Meglio alzarsi ogni tanto dalla sedia, altrimenti potrebbe andare a finire che non ci si alza mai più.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *