in Dieta e Alimentazione

Alimentazione per stare in forma? Da sola non basta

alimetazione e attività fisicaEd eccoci qua, con l’inizio dell’autunno, a fare i calcoli con la nostra bilancia.
Le vacanze sono ormai un ricordo lontano, gelati e bevande ghiacciate le abbiamo lasciate da parte, ma ditemi il vostro peso com’è? Spesso con l’inizio delle proprie attività, ci si mette a dieta, perché d’estate si sa, qualche sgarro si fa ….
Ebbene oggi vi voglio parlare dell’alimentazione, che senza dubbio, deve essere sana ed equilibrata, però da sola non basta per rimanere in forma.
Il dispendio energetico giornaliero, ovvero le calorie che bruciamo nell’arco della giornata, è dato dalla somma di 3 componenti:
– il metabolismo basale
– la termogenesi indotta dagli alimenti
– l’attività fisica
Ma cosa intendiamo per queste 3 componenti?
Il METABOLISMO BASALE, è l’insieme di tutte le calorie necessarie per il corretto funzionamento dell’organismo, nelle sue funzioni vitali (quindi respirazione, battito cardiaco, sistema nervoso …. ). Varia a seconda dell’età, del sesso, e della statura.
La TERMOGENESI INDOTTA DAGLI ALIMENTI, è una componente molto irrilevante nel dispendio energetico giornaliero, incide per un 15% al massimo, ed è praticamente l’energia consumata quando avviene la digestione degli alimenti nelle sue molecole semplici (zuccheri, acidi grassi, amminoacidi, vitamine e sali minerali).
L’ATTIVITA’ FISICA è l’insieme del movimento, volontario, del nostro organismo. Quindi sono compresi sia gli sport, ma anche le faccende domestiche, il camminare, fare le scale, lavarsi … ecc.

Sebbene il metabolismo basale è quello che incide di più sul dispendio energetico (circa 70 – 60% delle calorie totali), una notevole importanza ha l’attività fisica, che se praticata, comporta al 30% delle calorie bruciate nell’arco della giornata.
Per questo, per dimagrire, bisogna prima di tutto seguire una dieta equilibrata, sana, che soddisfi le richieste del nostro organismo, ma bisogna accompagnarla, con del buon movimento quotidiano. In questo modo, oltre che a consumare più energia, perdendo a lungo andare qualche kg, si tonificano i muscoli, si creano muscoli (se pratichiamo sport in ambiente anaerobico, come sollevamento pesi, e allenamento). Mettendo su massa muscolare, vedrete che il vostro metabolismo basale aumenterà, poiché i muscoli lavorano sempre anche a riposo, e a differenza del grasso, hanno bisogno di ossigeno per sopravvivere. Se richiedono ossigeno, significa che bruciano energia, quindi calorie.

Quindi, non c’è bisogno di fare una dieta ferrea per dimagrire, ma basta mangiare nelle giuste porzioni, quello che la tavola ci offre, non eccedendo nei grassi ovviamente, ma bisogna sempre praticare movimento, ancora meglio se mirato.
Mettiamo su massa magra e consumiamo più energia! Forza, siete ancora seduti a leggere? Andiamo!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *