in Bellezza

Soft lifting e creme antirughe per combattere l'invecchiamento del viso

rugheGià a trent’anni spesso cominciano a farsi vedere le prime rughe leggere, dette comunemente linee d’espressione, causate dall’impoverimento delle strutture portanti del derma, cioè collagene, elastina ed acido jaluronico. Dai quarant’anni in poi, il collagene e l’elastina che supportano l’epidermide iniziano a diminuire in modo più veloce. Le rughe diventano più marcate e la pelle, trattenendo meno acqua, diventa più secca, dando origine a solchi cutanei più profondi, anche a causa della minore elasticità e tonicità della pelle. I segni dell’età si moltiplicano soprattutto nelle arcate sopracciliari, nella zona degli zigomi, della bocca e del profilo della mandibola e nelle labbra.
Per ovviare a questi lievi difetti è possibile ricorrere ad interventi poco intrusivi di soft lifting che permettono di rassodare rapidamente i tessuti e di donare al viso un espressione più giovane e distesa. L’importante è rivolgersi sempre ad uno specialista in medicina estetica che saprà dettare nei minimi particolari i tempi e le modalità necessarie.
Uomini e donne tra i trenta e i quaranta anni che invece non volessero ricorrere a interventi di microchirurgia estetica, possono adoperare , che aiutano a mantenere la pelle rilassata e idratata: Lierac, Vichy e Rephase sono le marche più note, ma ne esistono molte altre, basta chiedere alla farmacia o al negozio di cosmetica per avere informazioni più precise oppure, se siete già esperti e ben informati, testare qualche acquisto su internet.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *