in Salute

Smettere di fumare con la sigaretta elettronica

Smettere di fumare sigaretta elettronicaOggi ci occupiamo del fumo, un vizio che riguarda molte persone e della sigaretta elettronica come alternativa più salutare delle normali sigarette. Certo, tutti sanno che non è facile smettere di fumare. E’ una questione su cui c’è una letteratura infinita: sono tanti i manuali motivazionali che promettono di liberare dalla cattiva abitudine, ma esistono altri modi per provarci davvero.
C’è chi pensa si tratti di una questione di volontà: ho visto smettere mio padre da un giorno all’altro alla luce di uno spavento. Lui era un fumatore incallito che, nonostante i miei numerosi tentativi di persuasione per fargli dire addio al tabacco, non mostrava segni di cedimento alcuno. In quel caso, non so per quale inconscio motivo, la suggestione di un lieve malore è bastata a farla finita con le famigerate “bionde”.

Il ruolo della sigaretta nell’inquinamento atmosferico
Può sembrare che le sigarette non abbiano nulla a che vedere con l’inquinamento atmosferico: il fumo di una ciminiera colpisce l’immaginario collettivo molto di più di una boccata di sigaretta. In effetti le industrie sono responsabili del peggioramento della qualità dell’aria, quindi dell’inquinamento atmosferico. Purtroppo le grandi città come la mia Milano sono famose per i bollettini poco incoraggianti dell’Arpa. Non bastano le misure anti smog promosse dai Comuni lombardi e il vento che “pulisce” l’aria. Non sono sufficienti i provvedimenti che limitano il traffico per una domenica e un meteo clemente per pochi giorni se poi tutto torna come prima.
In realtà anche le sigarette giocano un ruolo nell’aumento della coltre di smog che avvolge la Pianura Padana. Le sigarette sono al banco degli imputati pure per l’inquinamento del suolo e del mare: infatti il mozzicone contiene sostanze tossiche, che sommate a quelle provenienti dalle altre “cicche” creano un problema all’ambiente. Tutto ciò mette a rischio il pianeta e la nostra salute.
Occorre quindi che tutti diano il loro contributo al miglioramento della qualità dell’aria che tutti respiriamo, tabagisti compresi. E così, tornando a mio padre, quando lo vedo andare di tanto intanto a Ovale Store, il negozietto di sigaretta elettronica a Rozzano, penso che se ce la sta facendo lui, ognuno può iniziare un percorso progressivo propedeutico all’abbandono della sigaretta, che è anche una modalità per non inquinare ulteriormente l’ambiente e mettere a rischio anche la salute delle persone che ci circondano.


I benefici della sigaretta elettronica

La sigaretta elettronica consiste in un dispositivo che permette di simulare il fumo, ma evitando i danni delle classiche sigarette. Questo avviene grazie ad un liquido da usare con il vaporizzatore che non ha gli effetti nocivi delle sigarette.
Sono tante le persone che mostrano segni d’insofferenza alla vicinanza con un fumatore, che si porta con sé un alone poco invidiabile. Senza contare il fumo passivo che genera malumore in chi c’è intorno…
L’ulteriore beneficio deriva dall’aroma dell’e-cigarette che fa dimenticare il fastidioso odore che accompagna la sigaretta e chi la fuma.
Con questo articolo, spero di avervi dato delle buone ragioni per smettere di fumare: per chi non lo ritiene abbastanza esaustivo, consiglio la lettura delle faq dell’Airc.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *