in Salute

Smettere di fumare: riscoprire il mondo oltre la cortina

sigaretteE’ più facile diventare un ex-marito che un ex-fumatore. La strada per liberarsi dalla seduzione della sigaretta è lunga e costellata di difficoltà e piccoli insuccessi.
Quando una persona decide di smettere di fumare entrano in gioco molti fattori che non rendono affatto semplice la questione. Da una parte c’è l’acquisizione della coscienza dei danni che il fumo può arrecare a se stessi alle persone che vivono accanto, dall’altra l’abitudine consumata a cui è impossibile venire meno senza cominciare a soffrire d’ansia e a cercare dei sostitutivi che spesso non si trovano.

Come contro qualsiasi vizio, la prima cosa da fare è agire sulla volontà: bisogna essere forti e determinati, per questo l’aiuto di amici e parenti è fondamentale: fumare è un atto egoistico, e non c’è migliore antidoto all’egoismo che una buona compagnia che faccia rendere conto che non esistiamo solo noi stessi.
Dal lato personale è spesso utile risalire alle motivazioni originarie del vizio del fumo e cercare di capire le ragioni per cui si continua a fumare: trovare le origini male è basilare per iniziare qualsiasi cura. Se la motivazione precipua per smettere di fumare è solo il fattore economico, ossia la considerazione del prezzo delle sigarette, difficilmente si riuscirà nell’intento. D’altra parte, anche le malattie connesse non bastano a dissuadere i fumatori: la scritta che campeggia sui pacchetti di sigarette, “il fumo nuoce gravemente alla salute”, non viene considerata dai fumatori accaniti e nemmeno da chi ama rilassarsi fumando a colazione e dopo cena. Anche medicinali acquistabili su prescrizione, ad esempio Champix che agisce come inibitore di nicotina, possono aiutare nell’impresa ma da soli non bastano.
Serve insomma la coscienza di se stessi e la coscienza dell’altro: capire che il fumo è un problema sociale, non un problema del singolo. Allargare l’orizzonte, rivedere il mondo che c’è oltre la cortina può aiutare molto chi cova in sé il desiderio di cessare di fumare.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *