in Dieta e Alimentazione

Sensibilità al glutine: incontro per blogger a Milano

sensibilita glutineA Milano, il 14 settembre, presso il Palazzo Giureconsulti, in Piazza Mercanti 2, si è tenuta la presentazione della Campagnia di Comunicazione Integrata sulla Sensibilità al Glutine.
A questo grande evento erano presenti numerosi giornalisti e blogger, interessati a una tematica sempre più considerata dalla gente, ovvero la sana alimentazione e in questo caso, l’intolleranza e la sensibilità al glutine.
A presidiare la conferenza professori e presidenti, tra cui Pellegrini De Vera, Ladurner, Berger, Catassi e del Frate che hanno illustrato i problemi legati alla celiachia e alla sensibilità del glutine, presentando i nuovi prodotti, presto sul mercato, seguiti dal Dottor Schar.

La gluten sensitivity  colpisce 3 milioni di italiani ed è diversa dalla celiachia. Prima di tutto i sintomi si manifestano dopo poche ore che si è introdotto il glutine, mentre nella celiachia i sintomi possono manifestarsi dopo anni (come è il caso della celiachia silente), e il tessuto intestinale risulta normale, solo poco infiammato. Invece nella celiachia, i villi intestinali sono appiattiti, e ciò è visibile con una semplice biopsia.
I sintomi comuni per questa patologia, sono simili a quelli dell’intestino irritabile, quindi emicranie frequenti, gonfiore addominale dopo aver ingerito alimenti che contengono glutine, svuoti di memoria, depressione e stanchezza continua.
L’unica terapia possibile è eliminare dalla dieta quotidiana gli alimenti che cpntengono glutine. A questo proposito, l’azienda Dr Schar ha creato dei prodotti, che con particolari tecniche, sono privi di questa proteine (glutine) tossica per gli individui predisposti. a fine convegno, li abbiamo potuti gustare con un buffet a vista Duomo, e devo dire che erano molto appetitosi e leggeri.
Per ulteriori informazioni visitate il sito www.glutensensitive.net dove avrete informazioni semplici e chiare, news sulla campagna, test di valutazione e forum on-line dove un’equipe di medici e nutrizionisti saranno pronti a rispondere a qualsiasi vostro quesito e chiarire i vostri dubbi riguardo un tema così delicato.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *