in Salute

Salviamoci la pelle, i trucchi per prolungare l’abbronzatura in modo sano

abbronzaturaL’estate ci ha lasciato ricordi indelebili sulla pelle e sul cuore, dal sapore di sale, che insieme all’azione del sole, del vento e della salsedine hanno aggredito la nostra cute. Se vogliamo vedere il bicchiere mezzo pieno, torniamo a casa con una pelle color biscotto e persino chi soffre di dermatite seborroica potrà invece avere tratto benefici dall’esposizione moderata ai raggi solari, che attivano le difese naturali della pelle, provocando la diminuzione delle fastidiose chiazze che caratterizzano questo problema della pelle. Occorre quindi ricordare che il sole è una manna dal cielo, anche in quanto portatore di vitamina D, ma l’adeguata e protetta esposizione ai suoi raggi è sempre utile, speriamo quindi che abbiate posto la dovuta attenzione a voi e ai bambini.
Ore e ore di sedute sudate per ottenere un colore tendente al marrone e poi basta qualche giorno in città per tornare bianchi come il latte? C’è una soluzione a questa pericolosa deriva che rischia di vanificare lo sforzo di un’intera stagione passata a rosolare al sole, si tratta di qualche piccolo accorgimento e voilà, potrete sfoggiare in ufficio un’abbronzatura da invidia.
Parola d’ordine per prolungare l’effetto bronze e non ultimo il benessere della pelle è idratazione, che parte dai cosmetici in spray, latte o crema, infatti di dopo sole c’è per tutti i gusti.
Dalla natura arrivano ausili dalle proprietà straordinarie, utilizzati sin dall’antichità, che continuano ad accompagnarci nella quotidiana cura della pelle: l’Aloe vera lenisce il bruciore da scottatura, il burro di karité nutre profondamente e favorisce la riparazione cellulare e l’olio di Argan è antiossidante e ricco di acidi grassi e vitamina E.
Mantenere la carnagione dorata a lungo passa anche per l’alimentazione, quindi sali minerali, verdura, frutta, acqua. Ciò è utile per contrastare l’invecchiamento della pelle, stimolando i meccanismi di autorigenerazione. L’esfoliazione è un mantra, al contrario di quello che si può pensare gli scrub delicati e i peeling permettono di eliminare le cellule morte e rendere la pelle più luminosa, uniforme e di conseguenza l’abbronzatura è più duratura.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *