in Salute

Rischio parassiti all’apertura di asili e scuole: un integratore fitoterapico

infezione asiloFinite le ferie di Natale, riaprono asili nido e scuole materne e subito si registrano situazioni di contagio causato dai parassiti, che possono interessare un’ampia fetta di popolazione scolastica. Il dato sull’incidenza di queste patologie può essere sorprendente all’apparenza, ma queste malattie, dovute all’insediamento di alcune specie di vermi nell’intestino, meritano particolare attenzione perché possono colpire anche i bambini d’età inferiore a un anno, indipendentemente dalle condizioni socioeconomiche in cui essi vivono.
I genitori spesso non sanno che il proprio figlio ha contratto la malattia: il contagio – ancor più significativo in periodi invernali con le difese immunitarie spesso pregiudicate dalle malattie stagionali – avviene spesso in luoghi pubblici o attraverso giocattoli e oggetti “contaminati”, nel momento in cui il bambino porta alla bocca le mani con le quali è involontariamente entrato in contatto con uova dei parassiti intestinali, che, una volta schiuse, si riprodurranno nell’intestino del soggetto interessato.
Accanto ai farmaci più conosciuti, una soluzione coadiuvante – frutto della più recente ricerca farmaceutica d’avanguardia – è rappresentata dall’integratore alimentare Gunaelmint, un preparato fitoterapico naturale con tre estratti vegetali di comprovata efficacia, che agisce favorendo la depurazione dell’intestino, promuovendo le fisiologiche difese immunitarie dell’organismo e rendendo così “inospitale” per i parassiti l’ambiente intestinale. Gunaelmint è senza glutine, facile da usare e soprattutto privo di effetti collaterali anche per i bambini più piccoli e per le donne in gravidanza o in corso di allattamento.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *