in Salute

Rimedi naturali per le emorroidi

emorroidiDi solito ci si vergogna del problema, in realtà di persone in tutto il mondo soffrono di emorroidi. Nonostante il dolore e l’incapacità di muoversi o di sedersi correttamente, pochi si rivolgono al medico, i più vanno direttamente in farmacia a cercare qualche pomata miracolosa. La causa principale ed anche più banale delle emorroidi è la stipsi, che provoca eccessiva pressione sulle vene del retto durante la defecazione. Vediamo allora alcuni rimedi naturali per curare le emorroidi, fermo restando che in stato avanzato bisogna ricorrere procedura laser di emorroidectomia.

– Dare la precedenza ai cibi più naturali, evitando l’eccesso di cibi in pacchetto o sotto scatola. Un ritorno alla natura quindi, prediligendo verdura e fibre. Per mantenere le feci morbide si può ricorrere anche a lassativi come Falqui o Euchessina.

– Un trucco per arricchire di fibre, minerali e vitamine l’organismo consiste nel mangiare solo frutta e succhi da mattina fino a mezzogiorno. Poi a pranzo a cena concedersi anche la carne , ma senza esagerare e accompagnandola con pane e pasta.

– Per chi sia già sofferente, durante la doccia può innaffiare la zona dolorante con acqua calda per 15 secondi e poi , dopo una breve pausa, rinfrescare con acqua fredda nei successivi quindici secondi. Questa operazione ripetuta per quattro volte aiuta la circolazione del sangue nella zona dell’ano e la riparazione del tessuto.

– Per rafforzare le vene del retto serve la vitamina C e può essere d’aiuto qualche flavonoide naturale. Meglio invece evirare l’Aspirina, che ha effetti non positivi sullo stomaco. E’ valutabile l’olio di semi di lino o l’olio di pesce a base di Omega 3. Per chi amasse i decotti, può essere utile quello a base di ippocastano, da richiedere all’erborista di fiducia.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *