in Dieta e Alimentazione

Reggere l’alcol è una questione genetica

bevitoreC’è chi regge meglio l’alcol e chi invece diventa ubriaco dopo un solo bicchiere di vino. Spesso chi sbanda dopo pochi sorsi viene accusato scherzosamente di “non avere il fisico”. In realtà il fisico non conta più di tanto, la vera differenza risiede in un gene.
Secondo una ricerca il gene CYP2E1, scoperto tre anni fa, oltre a influire sulla possibilità di contrarre la cirrosi epatica, ha forti ripercussioni sulla risposta di un individuo all’alcol.
Questo fattore influenza anche la dipendenza da alcolismo, che avrebbe quindi anche una base genetica. Certo, il gene non è la spiegazione totale ma solo una delle concause: non bisogna trascurare elementi fisiologici e sociologici che determinano le sensibilità individuali. Tuttavia, grazie al CYP2E1, potrà forse essere possibile capire quale soglia di tolleranza all’alcol ha ogni singolo individuo: un bel problema per chi produce le macchinette per il controllo dello stato di ebrezza.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *