in Salute

Ragazza lacrima sangue: incertezza sulle cause

ragazza lacrime sangueSangue e lacrime: questo promise Churchill in una famosa riunione del 1940 alla Camera dei Comuni. Naturalmente si trattava di una metafora in preparazione a quella che si sarebbe poi trasformata in Guerra Mondiale. Non si tratta di pura allegoria, invece, per Yaritza Oliva, una ragazza cilena che ha incominciato a lacrimare sangue. Si tratta di un fenomeno molto raro, denominato emolacria, che conta solo tre casi conosciuti: oltre a Yaritza, una donna indiana e un ragazzo americano.
I medici pensano che la ventenne abbia in realtà in corso altri problemi: la ragazza lacrima sangue diverse volte al giorno e prova un fortissimo dolore indescrivibile durante il pianto. I medici escludono congiuntiviti e cercano spiegazioni alternative come l’emofilia o cause organiche legate ad altre patologia: Yaritza ha anche sporadici problemi alle articolazioni. Purtroppo, in questa incertezza, l’unica cura suggerita fino ad ora è stata un collirio. Per le condizioni economiche non agiate, la famiglia non è in grado di rivolgersi a strutture specializzate. Ecco il video, se siete impressionabili non guardatelo.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *