in Dieta e Alimentazione

Le proprietà benefiche della rucola

rucola proprietaUna delle verdure, dal sapore piccante, è la rucola, un tipo di insalata annuale, appartenente alla famiglia delle crucifere. Per chi non lo sapesse, tutte le crucifere sono utili al nostro organismo, in quanto regolano l’attività dell’intestino, e “catturano” il colesterolo in eccesso, che verrà poi espulso con le feci. La rucola, a maggior ragione, è una verdura che ha questa proprietà benefica e tante altre.
Ho deciso di parlarvi di questa pianta, poiché l’estate è vicina, siamo tutti a dieta per superare la prova costume, ci guardiamo allo specchio e notiamo che forse durante l’inverno si è accumulata un po’ di cellulite. La rucola, ideale per insalate, ma anche per paste e pizze, è un toccasana per la ritenzione idrica. Infatti, ha una forte azione diuretica, ovvero stimola l’espulsione di urina e quindi di liquidi. L’importante è mangiarla sempre con poco sale. Inoltre ha un’azione bechica, ovvero contrasta la tosse nervosa.
Grazie ai suoi nutrienti, quali vitamina C, potassio, ferro, calcio e fosforo, la rucola favorisce l’espulsione di gas intestinali (azione carminativa), donando la sensazione di avere la “pancia più piatta”. Infine, insieme a un infuso di menta, svolge un’azione calmante e lenitiva. Se consumata cotta invece, depura il fegato.
Attenzione però, non tutti la tollerano, se consumata a dosi elevate provoca irritazione. Per quanto riguarda il valore energetico, contiene 28Kcal per 100g di parte edibile, quindi pochissime, ideale per colmare il senso di appetito.
Bisogna stare attenti ai condimenti. Non eccediamo con l’olio, sebbene faccia bene, per le sue numerose proprietà, è molto calorico (1 cucchiaino sono 50 Kcal). Per condire questa insalata usiamo anche l’aceto balsamico, che aiuta a diminuire il carico glicemico del pasto: un’ottima prevenzione contro il diabete.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *