in Dieta e Alimentazione

Tenere sotto controllo il colesterolo con l’aglio

aglioLe proprietà dell’aglio erano già ben note diecimila anni fa. Si tratta di una pianta originaria del Medio Oriente e oggi abbondantemente coltivata in tutto il mondo.
Le origini del suo nome sono incerte. Potrebbe prendere origine da una parola di un’antica lingua del bacino del Mediterraneo oppure collegarsi ad “all”, una parola celtica che significa “caldo, bruciante”.
Le antiche popolazioni apprezzavano le proprietà dell’aglio e le sue virtù, dai Greci ai Romani, dai Cinesi agli Indiani. Gli Egizi meritano una menzione a parte: lo coltivavano già nel III secolo a.C..

Al giorno d’oggi l’aglio è un ingrediente molto usato in cucina: inserito nell’ambito di una sana alimentazione, viene utilizzato per mantenere i fisiologici livelli di colesterolo.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *