in Psicologia

Pet therapy: Irwin il canguro e la signora Carr

irwin canguroConcedeteci un titolo a guisa di romanzo, la storia, del resto, lo merita.
Christie Carr di Broken Arrow, in Oklahoma, dopo avere tentato il suicidio viene indirizzata verso una clinica di animali, a fare da volontaria per curarsi dai suoi problemi. Tra le tante bestiole, la signora Carr, trova un canguro particolare, semi-paralizzato per un incidente al collo. Christie decide di prendersi cura dell’animale (nella foto), nel nome della pet therapy prescritta ma anche per vero e proprio amore verso la creatura: lo porta a casa propria ed lo accudisce proprio come se si trattasse di un figlio piccolo, vestendolo persino con abiti umani. Lo battezza il nome di Steve Irwin, l’avventuroso documentarista morto cinque anni fa per la puntura di una razza. Lo accudisce e lo cresce, aiutandolo anche a spiccare qualche piccolo balzo. Ma il miglioramento della salute del canguro infastidisce il sindaco, che tira in ballo una legge locale che impedisce il possesso di animali esotici. Ora Irwin, vera mascotte del paese, rischia la radiazione proprio a causa dei suoi progressi fisiologici, che lo renderebbero potenzialmente pericoloso per la comunità.
Per sostenere la sua causa è stata aperto un account personale su Facebook. Speriamo in un lieto fine, il romanzo e i suoi protagonisti la meritano.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *