in Dieta e Alimentazione

Il ruolo del peperoncino nella dieta quotidiana

peperoncinoAlcuni popoli lo mettono da tutte le parti, peggio del prezzemolo! In Italia è amato molto nel meridione, ed è famoso quello calabrese di Soverato. Stiamo parlando del peperoncino, spezia che conferisce quel particolare sapore piccante alle pietanze. La sostanza responsabile di questo gusto forte è la capsaicina, un composto chimico all’interno del frutto in quantità variabile a seconda del tipo di peperoncino.

Effetto piccante a parte, il peperoncino contiene antiossidanti e vitamine come la A, E, K, PP. Grazie al notevole contenuto di vitamina C, il peperoncino può essere utilizzato nella dieta di tutti i giorni per combattere o prevenire raffreddori e influenze. È usato anche in caso di digestione lenta e per migliorare la circolazione.
Dovrebbero evitare il consumo di questo le persone che soffrono di gastrite o di emorroidi, perché rischiano di peggiorare la situazione. Infine ricordiamo che il peperoncino dà un senso di sazietà, quindi è ottimo per scansare le grandi abbuffate.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *