in Dieta e Alimentazione

Pasta e pane non fanno ingrassare

pastaEccoci qua, di ritorno dalla vacanze, tutti belli abbronzati, rilassati e forse con qualche chiletto in più da smaltire.
Oltre a ricominciare il lavoro, iscriversi in palestra, magari a qualche nuovo corso, subito ci mettiamo a dieta per ritornare in poco tempo in super forma, quella che avevamo prima di partire.
Ma la dieta fai da te funziona? Certo, peccato che appena si ricomincia a mangiare “normalmente” si recupera subito il peso perso in brevissimo tempo, per questo è meglio ascoltare il parere di esperti nel campo dell’alimentazione.
Oggi vi daremo qualche consiglio riguardo le false credenze che circolano in giro, l’idea che la gente comune si fa riguardo alcuni cibi.
Per prima cosa, gli italiani che si mettono a dieta da soli, senza ascoltare il medico, eliminano pasta e pane, poiché dicono che facciano ingrassare. Ma non è assolutamente vero. Pane e pasta sono carboidrati complessi, ricchi di amido e fibra, che il nostro corpo ha bisogno per produrre quella energia che ci permette di restare attivi al lavoro o durante un’attività fisica.
Se mangiata nelle giuste porzioni sono degli ottimi carburanti per il nostro organismo. Vi ricordiamo infatti che 100g di pasta contengono 353 Kcal, mentre 100g di pane ne contengono  289 Kcal. A queste calorie dovete aggiungere quelle dell’olio (circa 50 Kcal per ogni cucchiaino utilizzato) e quelle delle proteine se ne mangiate (legumi, carne, pesce, formaggi, uova o affettati).
L’importante quindi non è privarsi del tutto della pasta e pane, ma bisogna mangiare tutto in quantità minori, facendo molto movimento! Vi ricordiamo infatti che una persona che conduce una vita attiva arriva a consumare il 30% dell’energia in più rispetto a una persona sedentaria. È questo il segreto per eliminare la pancetta di troppo! Se fate più movimento, potete concedervi anche più pasta, quindi meno sacrifici a tavola!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *