in Salute

Gli oli essenziali per purificare l’aria degli ambienti interni

Secondo l’Associazione Americana Ipertensione Polmonare la qualità dell’aria degli spazi interni può essere fino a cento volte peggiore di quella dell’aria esterna. Fattori come l’assenza di ventilazione, il riscaldamento troppo elevato, uniti all’inquinamento atmosferico esterno non fanno che contribuire all’aumento della cattiva qualità dell’aria degli spazi interni. Da qui nascono problemi gravi, come allergie, asma e altre complicanze respiratorie. In Italia, infatti, l’inquinamento degli spazi interni rappresenta un importante tema di sanità pubblica, poiché annualmente il Sistema Sanitario Nazionale deve affrontare spese ingenti per le cure di disturbi derivanti dagli inquinanti degli spazi interni.

Grazie all’utilizzo degli oli essenziali, sostanze molto potenti prodotte dalle piante aromatiche per proteggersi da tutte le aggressioni esterne, è possibile purificare e disinfettare l’aria degli spazi interni, prevenire e affrontare le epidemie virali, le malattie invernali o le allergie. Gli oli essenziali sono estratti naturali al cento per cento, ottenuti con semplice spremitura meccanica (in particolare per gli agrumi) o distillazione di una parte della pianta (fiori, frutti, radici, foglie, ecc). La loro estrema volatilità e liposolubilità permette un’alta diffusibilità attraverso la pelle ed i tessuti, assicurando un eccellente assorbimento cutaneo, orale e respiratorio; questa importante capacità di penetrazione garantisce un’elevata efficacia.

Tra i prodotti più usati, l’Agenzia Echo Comunicazione d’Impresa, ci segnala lo Spray Purificante Puressentiel, a bas di quarantuno oli essenziali, che permette di respirare un’aria più sana grazie alle sua efficacia. Ecco alcune caratteristiche.
– Acaricida, dimostrata da uno studio sul ceppo d’acari più espanso in Europa e sviluppata dagli oli essenziali di anice, chiodi di garofano e finocchio
– Battericida e fungicida, dimostrata da uno studio sui ceppi di batteri e muffa spesso implicati nelle allergie respiratorie
– Sul miglioramento della qualità della vita: infatti, la sua efficacia è stata dimostrata dall’utilizzo del prodotto da parte di 30 volontari per 20 giorni. In generale si è assistito al miglioramento significativo delle qualità delle funzioni respiratorie e della qualità del sonno e di alcuni sintomi

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *