in Dieta e Alimentazione

Integratori alimentari: dieci regole da Feed on Life

integratori alimentariSono stati presentati oggi a Palazzo Giureconsulti di Milano i risultati del progetto FEED on LIFE, un’iniziativa promossa da Herbalife, intrapresa con l’Università “La Sapienza” di Roma e con il patrocinio di FederSalus mirata a promuovere presso la classe medica una maggiore sensibilità e cultura nei confronti degli integratori alimentari.
I dati ottenuti in sede di ricerca sono stati utili per fornire ai membri del board scientifico di FEED on LIFE uno scenario esaustivo sulle caratteristiche e l’impiego degli integratori alimentari nella medicina italiana che ha portato alla stesura di dieci regole utili per guidare il consumatore finale nell’acquisto di un integratore. Si tratta di dieci regole d’oro in cui sono stati sintetizzati i principi di base per una migliore conoscenza della materia e, di conseguenza, per veicolare un quadro informativo corretto su caratteristiche distintive e funzionali degli integratori alimentari, sulle indicazioni cui attenersi per quanto riguarda composizione, ambito di applicazione e modalità d’uso, sul necessario consulto del medico in presenza di patologie conclamate e sui requisiti di sicurezza utili ai fini della scelta del prodotto da acquistare.

1. Gli integratori alimentari non sono farmaci ma supplementi dietetici a base di sostanze diverse il cui obiettivo è quello di favorire o ripristinare il benessere ed equilibrio dell’organismo quando, a causa di un ridotto apporto o di un aumentato fabbisogno, si instaurano carenze di particolari nutrienti.
2. Gli integratori alimentari non hanno una specifica funzione terapeutica, ma possono contribuire al raggiungimento
dei desiderati livelli di benessere e ridurre il rischio di alcune patologie.
3. Pur essendo a base di sostanze naturali prive di una specifica attività terapeutica, è bene che gli integratori alimentari siano sempre assunti secondo la posologia indicata o consigliata evitando dunque di assumere quantità eccessive che non apporterebbero alcun beneficio, ma in alcuni casi potrebbero addirittura risultare dannose.
4. Prima dell’acquisto è sempre necessario leggere con attenzione le etichette del prodotto al fine di avere un insieme di informazioni sulla composizione e caratteristiche dello stesso, sul corretto uso e consumo e sulla durata, oltre che sulle associate “indicazioni nutrizionali e sulla salute”.
5. In caso di dubbi sulla corretta assunzione di un integratore alimentare o se si riscontrassero problemi successivi al suo impiego, è sempre opportuno consultare il proprio medico.
6. Gli integratori alimentari sono prodotti di libera vendita, ovvero acquistabili senza prescrizione medica, tuttavia, in presenza di patologie conclamate, è consigliabile usarli dopo aver consultato il proprio medico.
7. È sempre preferibile utilizzare prodotti di qualità, approvati e certificati sulla base delle normative italiane ed europee, perché ciò ne garantisce la sicurezza.
8. E’ bene acquistare gli integratori in modo consapevole; il sito del Ministero della Salute rappresenta una fonte di informazioni affidabili e sicure su nutrizione ed integrazione, al cui interno è possibile consultare una specifica sezione con l’elenco di tutti gli integratori notificati.
9. Sebbene sia possibile acquistare integratori alimentari tramite televendite o siti internet, è sempre preferibile affidarsi a prodotti ed Aziende la cui qualità è riconosciuta nel mercato.
10. Per migliorare il proprio benessere è necessario affiancare all’assunzione d’integratori un cambiamento del proprio stile di vita ed il proprio medico può fornire consigli su come correggere comportamenti sbagliati ed adottare stili di vita corretti.

One Comment

  1. eraldo 29 ottobre 2011

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *