in Salute

Montacarichi e montascale per disabili e anziani: guida alla scelta

montascale anziani e disabiliPurtroppo, nonostante tanti progressi in diversi settori, quello dei disabili o degli anziani e delle barriere architettoniche continua a essere un problema tangibile, che non si è ancora risolto in maniera definitiva. A dire il vero, la strada da fare è ancora lunga ma ci sono degli strumenti che aiutano chi ha dei deficit motori ad acquistare un po’ di autonomia. Tra questi ci sono i montacarichi e i montascale, due strumenti molto utili per disabili e anziani che hanno perso parte delle loro capacità motorie a causa dell’età. Volendo entrare nel dettaglio, possiamo dire che i montascale per disabili e anziani sono lo strumento ideale per chi ha dentro casa delle scale che non può salire o scendere con facilità, perché magari costretto in carrozzina o perché affetto da un qualche deficit motorio che interferisce in modo pesante con la deambulazione. Il montascale, quindi, risulta essere un mezzo per essere il più autonomi possibile.

Al giorno d’oggi, diverse aziende propongono dei supporti per disabili e anziani e tra questi figurano anche Montascale Agile, con sede in Toscana . Ce ne sono diverse tipologie e diversi modelli e questo rende il tutto ancora più semplice.
Poter scegliere il montascale adatto per le proprie esigenze aiuta a facilitare la situazione di colui il quale non può salire o scendere le scale. Nel dettaglio, si possono scegliere modelli, forme delle sedute, tessuti e si può finanche optare per farsene costruire uno su misura. Ma come scegliere il montascale adatto? Innanzitutto, si devono prendere le misure della propria scala e, in secondo luogo, se ne devono comunicare le caratteristiche alla ditta che deve fornire l’impianto. Inoltre, si deve scegliere, anche in base alle esigenze del disabile o dell’anziano, quella che è la seduta più comoda. Fortunatamente, c’è possibilità di scegliere tra diversi modelli, tessuti e colori, in modo tale da avere un montascale in perfetta sintonia con l’ambiente circostante. È bene ricordare anche, che per talune categorie ci sono delle agevolazioni fiscali per l’acquisto di montacarichi e montascale.
Quali sono queste categorie? Possono richiedere le agevolazioni coloro i quali hanno delle menomazioni o limitazioni funzionali permanenti di carattere motorio e i non vedenti, ma anche chi dimostra di avere a carico persone con disabilità permanente e, infine, coloro i quali abitano in palazzi dove ci sono disabili o persone con deficit motori permanenti. In questi casi è possibile richiedere, previa presentazione di una documentazione con annesse certificazioni, delle facilitazioni per l’acquisto di montacarichi o montascale.

Ricordiamo, inoltre, che esistono sia i montascale con seduta, che sono quelli di cui abbiamo parlato sino a ora e che presuppongono che il disabile o l’anziano possano alzarsi dalla carrozzina, sia i montascale a piattaforma, che permettono di sollevare anche quest’ultima. Solitamente la piattaforma è removibile e, pertanto, non va a occupare troppo spazio nella stanza in cui viene montato il montascale. Anche i montacarichi sono molto utili se si devono superare delle pendenze come, ad esempio, quelle che possono esserci per l’accesso a casa. Come si nota, ci sono diverse soluzioni per disabili e anziani che, in questo modo, potranno aggirare le barriere architettoniche cercando di riconquistare un po’ di libertà.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *