in Dieta e Alimentazione

Mezza età: dieta e attività fisica, più testosterone

attività fisica testosteroneUna volta si diceva “Omo de panza, omo de sostanza” per indicare la supposta virilità del maschio dotato di adipe. Ma si sa, i proverbi non sempre hanno un taglio scientifico, così è arrivata una ricerca secondo cui una dieta ipocalorica può aiutare il calo di testosterone negli uomini di mezza età. Lo studio effettuato a Dublino mostra come dieta ed attività fisica di almeno due ore e mezza a settimana siano utili a contrastare il calo del testosterone di ben nove punti percentuali: dal venti all’undici per cento.
Un terzo del campione di 891 uomini con media di età di 54 anni è stato sottoposto a dieta, perdendo circa sette chili e mezzo in un anno. La crescita di testosterone è stata inversamente proporzionale al contenimento del peso, con aumenti del 15%, cosa che non è accaduta alle cavie sottoposte a placebo o a metformina, farmaco che cura il diabete di tipo 2.
Il peso forma non è quindi un mero ideale platonico, ha anche valenza carnale: donne, mettete sull’avviso i vostri mariti, due ore e mezzo in meno al bar, da trascorrere facendo footing leggero.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *