in Salute

Medicina Omeopatica e cenni di Omotossicologia: opuscolo informativo

omeopatiaE’ stato presentato a Villa Niscemi l’opuscolo “Medicina Omeopatica e cenni di Omotossicologia”, edito dall’AIOT (Associazione Medica Italiana di Omotossicologia) in distribuzione gratuita presso tutte le farmacie di Palermo e stampato con il contributo di GUNA S.p.a., azienda italiana leader nel settore della produzione e distribuzione di farmaci di origine biologico-naturale.

La conferenza è stata anche l’occasione per fare il punto sull’attuale situazione del settore delle medicine complementari, nel nostro paese in costante crescita, come confermano gli oltre 11 milioni di italiani che utilizzano farmaci omeopatici e che sono sensibili alla proposta medica non convenzionale.

Giovanni Gorga, Consigliere del Direttivo di Omeoimprese e Responsabile Rapporti Istituzionali di GUNA S.p.a, sponsor dell’iniziativa palermitana, durante l’incontro con la stampa ha inoltre evidenziato che “di fronte alla situazione economica in cui il paese si trova, non vi sono assolutamente più scuse da parte del Ministero della Salute per ritardare ulteriormente la definitiva regolamentazione dei medicinali omeopatici e dell’intero settore della low dose medicine, che – basandosi principalmente sulla prevenzione delle malattie – è il modo più ‘economico’ per prendersi cura della propria salute“.

Questo opuscolo fornisce a tutti i cittadini un vademecum utile per promuovere una maggiore conoscenza in materia di medicine complementari/non convenzionali. Come ha spiegato lo stesso Sindaco di Palermo Leoluca Orlando nella breve prefazione “l’omeopatia non può essere considerata un problema, rappresenta invece una risorsa importante per la salute dei cittadini, senza gravare sui bilanci del Sistema Sanitario“.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *