in Bellezza

Mantenere l’abbronzatura: BagnoDoccia Delicato e Fluido Corpo di Dermon

bagnoschiuma e fluido dermonTerminate le vacanze si ritorna in città con un dono speciale: una pelle ambrata e luminosa. Il primo pensiero è rivolto proprio a lei, l’abbronzatura. Come fare per conservarla il più a lungo possibile e ritardare quello spiacevole aspetto di pelle secca, squamosa, a macchie, che tende a sbiadire con il passare dei giorni?
Per mantenere al meglio l’abbronzatura al ritorno dalle vacanze è importante idratare la pelle dal momento della doccia con detergenti delicati, privi di sapone e allergeni, che potrebbero irritare la cute. E dopo il bagno o la doccia, scegliere con cura creme emollienti che idratino la pelle secca, donandole nuova morbidezza e un aspetto liscio e levigato.

I prodotti Dermon, delicati sulla pelle, prolungano l’abbronzatura e lasciano la pelle piacevolmente morbida ed idratata. BagnoDoccia Delicato e Fluido Corpo sono il mix ideale per dissetare la pelle stressata dai raggi Uv e dagli agenti esterni: benessere durante e dopo la doccia senza perdere l’abbronzatura.

Dermon BagnoDoccia Delicato è il bagno di benessere che aiuta la pelle a rimanere liscia e vellutata grazie alla sua formula con oli naturali. La sua base lavante con tensioattivi idrosolubili derivati dall’olio d’Oliva italiano e Lactilglutammato, consente il rispetto del naturale fattore di idratazione cutanea (NMF) e l’eliminazione delle impurità presenti. I derivati vegetali dell’olio di oliva (Resassol Ago, Resplanta Olea, Resassol Col) permettono una detersione efficace ma delicata, e apportano nutrimento alla pelle. Il Lactilglutammato svolge una spiccata azione umettante e contrasta la secchezza cutanea, conferendo alla pelle una particolare idratazione che conserva più a lungo l’abbronzatura.

Ad una detersione delicata è importante associare un’idratazione profonda: il Fluido Corpo Dermon, con la sua innovativa formulazione con cere vegetali e vitamina E, agisce sugli equilibri fisiologici dell’epidermide, contrastando alla base la disidratazione cutanea. Le cere vegetali di gelsomino, mimosa e rosa sono ricche di acidi grassi, rafforzano la barriera lipidica cutanea prevenendo la disidratazione. Anche le piante del deserto hanno la capacità di preservare le riserve idriche più profonde dell’epidermide, la vitamina E, infine, svolge un’efficace azione antiossidante contribuendo a preservare il corretto equilibrio idrico della pelle.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *