in Dieta e Alimentazione

La mancanza di sonno provoca aumento di peso

mancanza sonnoDormire poco non è un toccasana per il nostro sistema nervoso ma non lo è nemmeno per il nostro fisico: secondo una ricerca inglese, il poco sonno può provocare a lungo andare un aumento di peso.
L’effetto è indiretto: pare infatti che una notte insonne o un periodo prolungato di veglia conducano a stress e mancanza di concentrazione, elementi che indurrebbero i soggetti a cercare rifugio in cibi zuccherati o grassi. Qui si innesca di un vero e proprio meccanismo biologico: il picco di zuccheri provocato dall’ingestione di tali cibi porta infatti a un crollo successivo che conduce alla ricerca di nuovi alimento, provocando una catena che porta dritto all’obesità.
Per evitare questi momenti di golosità, la soluzione migliore è una prima colazione abbondante accompagnata, ma qui si rivelano le abitudini alimentari inglesi, da uova o carne.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *