logo

Mal di schiena da vita sedentaria: come combatterlo

mal di schiena come combatterloIl mal di schiena è un dolore ben noto a molte persone che devono farci spesso i conti. Secondo ricerche ufficiali a soffrire di questi disturbi sono 8 italiani su 10 e l’80 % della popolazione ne soffrirà almeno una volta nella vita, senza distinzione di sesso. A quanto pare essere donna o uomo non è un deterrente, così come non lo è il fattore età, il mal di schiena colpisce tutti. Per questo si tratta della patologia più diffusa nei paesi industrializzati. Basti pensare che secondo i dati ufficiali solo in Italia il 50% delle assenze sul lavoro dipende da problemi muscolo scheletrici, principalmente dalla lombalgia.
Tra le cause principali del mal di schiena (sembra che siano almeno 800 diverse tra loro) ce n’è una più ricorrente delle altre: la sedentarietà. Sembra strano, eppure si tratta di una delle cause più diffuse considerato che è legata a posture scorrette che il lavoro davanti alla scrivania porta a peggiorare.
Se ci troviamo a dover fare i conti con questi disturbi per niente piacevoli, è importante saper riconoscere quello che ci affligge, anche se è sempre consigliato consultare il parere di un medico.
Il mal di schiena può essere cervicale quando colpisce il collo, lombare se colpisce la regione lombosacrale (la parte più bassa della schiena) e dorsale se invece a essere interessata è la zona toracica. In base a questa distinzione sarà più facile almeno capire contro cosa stiamo combattendo.

Mal di schiena da vita sedentaria: rimedi efficaci

Capire il tipo di mal di schiena che ci ha colpito certo è importantissimo, ma lo è forse di più conoscere i rimedi efficaci che ci permettano di sconfiggerlo.
Considerato che per risolvere il problema del mal di schiena da vita sedentaria non è certo possibile né pensabile rinunciare al posto di lavoro, è necessario almeno munirsi di strumenti che ci aiutino ad assumere una postura corretta. Uno di quelli più preziosi è la scrivania per computer che dovrà essere perfettamente legata alle caratteristiche della nostra schiena e della postura che dobbiamo assumere. Per questo è importante scegliere quella perfetta per noi.
Ad accompagnare una scrivania pensata su misura per noi c’è la sedia che rappresenta uno degli accessori più richiesti e necessari per cercare almeno di affrontare in modo efficace la lombalgia.
Non solo accessori, quando si parla di rimedi efficaci non si può non parlare di postura corretta quando ci troviamo seduti davanti al pc, che tradotto significa tenere la schiena ben eretta, i piedi distanziati e flettere gli arti inferiori ogni tanto per avere maggiore stabilità.
Attenzione quando si solleva un peso. La postura consigliata è quella che prevede di chinarsi flettendo le ginocchia, mantenendo dritta la colonna vertebrale in modo da limitare i danni.

Mal di schiena: consigli

Oltre alla postura corretta, ci sono alcuni consigli utili da seguire per alleviare il problema o addirittura per prevenirlo.
Praticare una costante attività fisica è uno di quelli più preziosi, perché non soltanto permette di migliorare la prestazione dei muscoli, ma anche dello stato di salute dell’organismo e della colonna vertebrale.
Se si soffre di lombalgia è importante seguire i consigli del medico per capire quali tecniche di allenamento siano migliori per la nostra condizione fisica perché non tutti sono adatti.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.