in Dieta e Alimentazione

Life Complex: un innovativo programma alimentare iperproteico

life complexMDM Group – gruppo leader in Italia nel mercato dei dispositivi estetico-medicali e dei percorsi di benessere psicofisico della persona, presenta al pubblico e agli operatori del settore Life Complex: un innovativo programma alimentare iperproteico che consente di raggiungere il peso forma senza rinunciare alle abitudini di vita quotidiane e mangiando con gusto. Il percorso di remise en forme Life Complex si completa inoltre con due tecnologie viso e corpo in grado di ottimizzare e perfezionare i risultati ottenuti con la dieta: Life Complex Radiofrequenza, specifica per il trattamento dell’anti-aging e del rilassamento cutaneo, e Life Complex Ossigeno, che rivitalizza e rinnova la pelle.

Studiato ad hoc in base al risultato di un test genetico, Life Complex prevede la preparazione di un piano alimentare iperproteico e ipocalorico personalizzato, che aiuta a eliminare i chili in eccesso e a evitare l’effetto yo yo.  Il percorso Life Complex consiste, la prima settimana di ogni mese, nel rispetto di una settimana d’urto che prevede l’assunzione dei cibi iperproteici contenuti nel QB Box. La dietista Life Complex studierà per ogni persona, in base ai risultati emersi dall’analisi del DNA, il regime alimentare da seguire nelle successive tre settimane del mese.

Massimo Delle Grazie, Direttore Generale MDM Group dichiara “Le farmacie italiane dove ora è possibile acquistare il QB Box sono 86, di cui 33 dotate anche delle tecnologie con dispositivo Life Complex. Tra queste la Farmacia San Domenico di Bologna, che ha saputo da subito intuire la forza di questo ambizioso progetto: un vantaggio competitivo per il farmacista che si dota di servizi sempre maggiori non solo rispetto alla concorrenza ma anche nei confronti dei cittadini. Le farmacie ormai sono divenute un punto di riferimento nei quartieri, dei veri e propri front office del benessere. Aderire a Life Complex significa fidelizzare la propria clientela e riaffermare la propria posizione di consulente non solo per la salute”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *