in Salute

Festa della donna: screening gratuito per l’osteoporosi

screening osteoporosi donnaL’osteoporosi è una patologia che interessa oltre 4,5 milioni di persone, 3,5 milioni delle quali sono donne. Dopo la menopausa, infatti, le donne hanno un rischio quattro volte superiore di essere afflitte da questa malattia e si registra che circa una donna su due di età superiore ai 55 anni, presenterà una frattura da fragilità negli anni successivi.
Per sensibilizzare le donne sull’importanza della prevenzione nei confronti di una patologia che resta silente fino al momento della frattura, l’8 marzo GVM Care & Reseach offrirà loro la possibilità di sottoporsi ad un veloce e non invasivo screening presso alcune strutture del Gruppo per valutare il proprio livello di rischio e venire informati sugli strumenti a disposizione per correggere le abitudini sbagliate al fine di mantenere il proprio corpo in salute. Il test in oggetto viene definito ultrasonometria ossea quantitativa: tecnica diagnostica che si basa sulla trasmissione di onde ad alta frequenza a livello del calcagno (segmento osseo facilmente accessibile alle strumentazioni e rappresentativo dell’intero sistema scheletrico).
Le città e gli ospedali nelle quali verrà realizzato lo screening sono:
Torino – Clinica Santa Caterina da Siena
Lecco – Mangioni Hospital
Reggio Emilia – Salus Hospital
Ravenna – Ravenna Medical  Center
Bari – Anthea Hospital
Taranto – D’amore Hospital
Lecce – Città di Lecce Hospital
Palermo – Cosentino Hospital
Forlì – Primus Medical Center (Poliambulatorio)
Conversano – Poliambulatorio Medicol

Pe ulteriori informazioni www.gruppovillamaria.it

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *