in Salute

Federazione Italiana degli Infermieri: nuovo portale

ipasvi logoL’invecchiamento della popolazione con l’aumento delle malattie croniche e la tendenza alle dimissioni precoci dall’ospedale impongono di creare una rete sul territorio che consenta, grazie ai suoi nodi capillari, di fornire assistenza al domicilio delle persone. Questa tendenza è sempre più chiara in tutti i Paesi occidentali e ha bisogno di essere sostenuta da operatori sanitari preparati e da cittadini in grado di essere coinvolti attivamente nella propria salute. Gli infermieri possono svolgere un ruolo fondamentale in questa prospettiva, garantendo assistenza e professionalità.
Per raggiungere questi obiettivi la Federazione Nazionale IPASVI ha deciso, nell’ambito del nuovo portale Internet, di fornire ai propri iscritti e a tutti i cittadini alcuni strumenti semplici ma quanto mai utili, supporti informativi per conoscere varie situazioni e capire come muoversi.
Il sito della Federazione italiana degli infermieri si trasforma dunque e arrichisce le sue offerte informative e formative: il nuovo portale, www.ipasvi.it, in linea con gli orientamenti e le normative sull’informatizzazione della Pubblica Amministrazione, è disegnato per sviluppare dinamicamente le opportunità offerte dall’evoluzione “tecnologica” di internet e rendere il più agevole possibile la navigazione, prefiggendosi una serie di obiettivi comunicativi e informativi:
– rendere disponibili più servizi e strumenti di dialogo interattivo tra gruppo dirigente, iscritti e Collegi;
– offrire un canale diretto d’informazione con il cittadino in cui vengono fornite informazioni utili e consigli educativi sull’assistenza infermieristica
e i corretti stili di vita;
– diventare la cerniera intorno alla quale ruotano tutti gli altri strumenti di comunicazione della Federazione Nazionale e dei Collegi provinciali;
– ospitare la rivista L’infermiere che, da cartacea, è diventata una pubblicazione on-line, conservando l’indicizzazione su EBSCO.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *