in Sessualità

Fare sesso aumenta la produttività

fare sessoChe il sesso faccia bene non è una novità ma che aumenti la produttività non sono in molti a saperlo. Secondo una ricerca condotta dall’Institute for Advanced Study of Human Sexuality di San Francisco su 90mila adulti le persone sessualmente attive fanno meno assenze sul posto di lavoro.

Lo conferma il prof. Emmanuele A. Jannini, andrologo e professore di endocrinologia e sessuologia all’Università dell’Aquila: gli uomini che soffrono di disfunzione erettile mostrano una minore produttività rispetto a quelli con una vita sessuale soddisfacente. Chi è sessualmente attivo è anche più propenso ad avere una vita sociale, si ammala meno, ha più fiducia in se stesso ed è più sereno.
Secondo Jannini, inoltre, i disagi legati alla disfunzione erettile non riguardano solo chi è prossimo alla pensione: sotto i cinquant’anni la percentuale di ore lavorative perdute è vicina al 10%, il doppio rispetto a chi è ancora in attività. Insomma, attivo a letto, attivo nella vita.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *