in Salute

Evitare i pidocchi: lo spray Paranix Prevent

paranix preventIn questi giorni la Società Italiana di Infettivologia Pediatrica (SITIP) ha segnalato il riemergere della pediculosi, conosciuta comunemente come infestazione da pidocchi. Tipica dei mesi da maggio a ottobre, questa parassitosi trova da sempre un bacino nelle scuole, dove colpisce in particolare modo i bambini dai tre agli undici anni. Certo, le proporzioni non sono più quelle di un tempo, ma un bambino basta a diffondere i pidocchi a tutta la classe. Per questo è bene che i bambini siano rimandati a casa non appena si abbia il sentore della pediculosi, onde evitare il contagio.

Molti di noi ricordano come, da piccoli, gli inizi della scuola fossero proprio il periodo dei pidocchi: io ho avuto la fortuna di non avere mai avuto questo fastidioso problema ma mi ricordo benissimo l'odore dell'aceto di certi miei amici con nonne molto scrupolose e ragazzine in turbante accompagnate all'uscita dopo la visita della dottoressa o l'ispezione della maestra. Le ragazze soprattutto si ricordano ancora il taglio di capelli da maschiaccio a cui erano costrette dopo le infestazioni di massa. Certo, agli occhi dei bambini, chi era colpito da pidocchi era ritenuto anche un po' fortunato perché con una mini quarantena prolungava le vacanze. Gli altri invece, aceto e capelli corti, dita sporche di gessetto e testa china sul sussidiario.

Naturalmente la pediculosi non è una fortuna, anzi, è un inconveniente molto fastidioso. I prodotti per prevenirla sono spesso sconsigliati a causa dei loro componenti chimici che possono indebolire i capelli e irritare la cute. In vendita si trovano però anche prodotti naturali, come Paranix Prevent che ha l'importante pregio di essere a base di estratti vegetali: sull'etichetta si legge Neem Oil, Thymus Vulgari e frazione purificata di Tea Tree Oil, quasi fossero nomi di supereroi in grado di cacciare i malvagi pidocchi. In realtà si tratta di uno spray che consente di creare sulla chioma un effetto sfavorevole all’infestazione rivestendo i capelli di una sorta di pellicola protettiva che impedisce ai pidocchi di attaccarsi. Lo spray, testato dermatologicamente, è ottimo per l'eventuale prevenzione. Deve essere applicato a capelli asciutti e non richiede risciacquo: una vera manna per chi alla mattina deve preparare il bambino per la scuola e poi andare in fretta e furia al lavoro. Il prodotto serve anche come protezione contro le ricadute della pediculosi. Le esperienze riportate in questo articolo sponsorizzato sono tutte reali: se volete raccontare la vostra siamo ben lieti di ascoltarla, nel frattempo ecco il video di presentazione.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *