in Salute

Effetto crisi sull’alimentazione: rischio sovrappeso

Attività fisicaSono allarmanti gli ultimi risultati ISTAT sugli italiani. Dal 2001 al 2011 la percentuale di persone adulte in sovrappeso, è salita dal 33,9% al 36,9%, mentre quella degli obesi dall’8% al 10,2%. Anche la percentuale dei bambini fa preoccupare: il 25% presenta eccesso di grasso corporeo. Queste cifre purtroppo sono destinate ad aumentare, se non si interviene sugli stili di vita e abitudini alimentari. Certo, perché per ritrovare la forma, bisogna prima di tutto modificare la propria alimentazione e bisogna muoversi di più. Il problema di oggi, complice anche la crisi economica, è che le persone scelgono i carboidrati come la pasta e il pane, piuttosto che le proteine (carne o pesce), perché costa di meno. Però un eccesso di carboidrati, a lungo andare, porta al sovrappeso e obesità.
Un’alimentazione corretta deve prevedere il consumo di carboidrati, proteine e grassi in tutti i pasti della giornata e in maniera equilibrata. Quindi i pasti vanno sempre suddivisi in colazione, pranzo e cena ed eventualmente 1 o 2 spuntini al giorno. A tavola non devono mai mancare pasta, riso o pane (meglio se integrali) accompagnati da verdura e una fonte proteica (carne, pesce, uova, formaggi, affettati o legumi), il tutto condito con olio extravergine d’oliva (senza esagerare mi raccomando!). Infine concludere il pasto con un buon frutto di stagione e bere almeno 1,5 litri d’acqua al giorno.
L’alimentazione però da sola non basta: bisogna muoversi il più possibile, al contrario stiamo diventando troppo sedentari e anche i bambini passano troppe ore davanti al televisore o computer.
A tal proposito gli esperti hanno creato una piramide vera e propria dell’attività fisica, dove alla base ci sono le attività che andrebbero fatte tutte i giorni (camminare, fare le scale, portare in giro il cane …. ecc) e al vertice quelle che andrebbero limitate al massimo (come appunto stare seduti a guardare tv o pc).
Bisogna fare almeno 10.000 passi al giorno ed evitare ascensori o macchine se è possibile, fare sport anaerobico e aerobico (palestra per esempio) per bruciare e tonificare almeno 2 o 3 volte a settimana…vedrete che avrete benefici anche sull’umore!

Piramide attività fisica
Piramide attività fisica

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *