in Dieta e Alimentazione

Effetti benefici dello zenzero

zenzeroSi avvicina il Natale e lo zenzero torna di moda. Originario dell’est dell’Asia, la culture induista e cinese lo hanno utilizzato per millenni come alleviante digestivo. Fu d’impatto in Europa e America come erba medicinale e si convertì in una bevanda apprezzata come il ginger-ale. Ad oggi India, Cina, Giappone, Indonesia , isole caraibiche e Venezuela sono i maggiori coltivatori a livello mondiale. La parte che si utilizza è la radice.
Lo zenzero ha molti effetti benefici. Tradizionalmente utilizzato per problemi dell’apparato digestivo sembra che stimoli il pancreas a produrre un enzima che favorisce la digestione. Ha un forte potere antibatterico risulta efficace per prevenire problemi intestinali derivati dalla alterazione della flora intestinale. Ottimo rimedio inoltre contro il vomito: è  ideale quindi per chi soffre di mal d’auto. Lo zenzero è importante inoltre per chi affronta cicli di chemioterapia: ingerirlo con il cibo aiuta a minimizzare la reazione del corpo al trattamento. Si dice sia un toccasana anche per le donne in gravidanza. Sembra che il suo composto antibatterico sia capace di contrastare significativamente il batterio che produce l’ulcera. Ideale per le gastroenterite soprattutto per i bambini. Uno studio danese, inoltre, ha scoperto che allieva il dolore associato a artrite reumatica. Nelle malattie circolatorie svolge una funzione di congelamento, aumenta e favorisce la circolazione favorendo la rigenerazione dei tessuti soprattutto se si combina con altri alimenti come cipolla e aglio. Ha anche una funzione di contrasto delle malattie respiratorie: bevendo un’infusione i zenzero tre volte al giorno si può combattere l’allergia alla polvere e asma o i malanni dovuti agli sbalzi di temperatura che possono causare catarro tosse e raffreddore.
Ecco infine una ricetta veloce per un infuso: sbucciate un quarto di limone e tritatelo con una fettina di zenzero. Fate bollire il composto nell’acqua. Aggiungete miele o zucchero a piacere, se non gradite il sapore speziato e quasi piccante tipico di questa spezia.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *