in Sessualità

Educazione sessuale: un aiuto per i genitori

esperti sessuologi sigoParlare di sesso in famiglia non è mai stato facile e non lo è nemmeno oggi che le distanze tra genitori e figli si stanno amplificando.
Spesso si scontrano problematiche personali, come l’imbarazzo del genitore o la chiusura dei figli. Senza dubbio non è un argomento semplice: quello che spesso fa paura nell’affrontarlo è proprio l’incapacità a reggere il discorso, il timore che i figli ne sappiano di più di chi li dovrebbe educare. Per questo, nell’ottica di quello che gli specialisti chiamano “formazione permanente”, è importante rimanere sempre aggiornati sul tema.
Per colmare le lacune di conoscenza e per fugare i principali dubbi che assillano i genitori, Scegli Tu e SIGO, la Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia, hanno pensato ad un canale internet che possa aiutare i genitori nel loro compito educativo. Il sito di riferimento si chiama Area Genitori ed ha l’obbiettivo centrale di rispondere a tutti i dubbi che mamme a papà non sono in grado di risolvere. Per raggiungere questo obbiettivo, il sito si avvale della collaborazione di alcuni tra i grandi specialisti della scena della sessuologia in Italia: la Prof.ssa Alessandra Graziottin, direttrice del centro di Ginecologia e Sessuologia Medica dell’Ospedale San Raffaele Resnati di Milano, la Prof.ssa Chiara Micheletti, psicologa e psicoterapeuta specializzata in disturbi dei comportamenti alimentari, la Prof.ssa Jole Baldaro Verde, direttore e formatore della Scuola per la Ricerca e la Formazione in Sessuologia di Genova e il Dott. Roberto Todella, psicoterapeuta e specialista in ginecologia.
I genitori possono sottoporre le loro domanda agli esperti, ricevendo così risposte certe che diventano, sulla bocca di madri e padri, ottimi consigli per gli adolescenti, in un momento della vita in cui i ragazzi cominciano a scoprire il sesso e nel quale hanno più bisogno di aiuto di quanto si pensi comunemente.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *