in Dieta e Alimentazione

Dopo la festa, cosa resta? I consigli della dietista per il post-abbuffata

consigli per tornare in formaE se l’Epifania tutte le feste porta via, poteva portarsi dietro anche i chili di troppo messi su in queste vacanze natalizie! Ebbene sì, in questo periodo ci siamo dati da fare con la forchetta, e chi più, chi meno, qualche boccone di troppo l’ha mangiato … ma non preoccupiamoci. Da oggi si pensa alla nostra linea e si ritorna in forma, senza deprimersi troppo. Vi darò dei semplici consigli per eliminare i gonfiori addominali e quei fastidiosi rotolini che magari si sono formati sul giro vita, durante questo periodo di festa:

NON PESARSI DOPO LE FESTE, poiché se si nota un aumento ponderale, si abbassa la nostra autostima e si corre il rischio di fare digiuni prolungati o togliere degli alimenti, che al nostro organismo servono. Sicuramente l’aumento di peso sarà dovuto anche alla ritenzione idrica (il sale introdotto con il cibo, affettati, carne ecc … sarà stato molto) e non solo all’aumento di tessuto adiposo.
BERE MOLTISSIMA ACQUA, meglio naturale e non gassata, per eliminare le tossine in accesso accumulate con i grandi pasti.
EVITARE DOLCI, CIOCCOLATINI. Via dalle dispense torroncini, panettoni, pandori e caramelle. Regalateli ai vostri amici o parenti, in modo da non cadere in tentazione di mangiarli.
EVITARE AFFETTATI, FORMAGGI, GRISSINI E CRACKERS PER 1 SETTIMANA poiché sono ricchissimi di sodio e tendono a trattenere i liquidi. Sostituiamo grissini e crackers con pane o pasta e gli affettati e formaggi con pesce o carne.
5 PORZIONI DI FRUTTA E VERDURA DI STAGIONE AL GIORNO, ricche di vitamine e fibre, che aiutano a eliminare il mal di stomaco e il gonfiore. Inoltre abbassano il colesterolo circolante nel sangue. Preferiamo anche l’ananas che brucia un po’ i grassi. Mi raccomando non superiamo i 150g -200g a porzione, perché è pur sempre zuccherina!
PER 3-4 GIORNI ELIMINARE I CARBOIDRATI COMPLESSI A CENA. A cena mangiamo un secondo piatto con verdura e frutta, per assicurare l’apporto proteico e eliminare liquidi. Non più di 4 giorni però, altrimenti sforziamo i reni. Dal quinto giorno, mangiare anche pane,pasta o riso anche a cena, ovviamente in piccole quantità.
TISANE SGONFIANTI O THE VERDE, al posto del caffè come merenda, senza zucchero per una settimana. Idratano, sgonfiano e sono ricche di antiossidanti.
PRATICARE ATTIVITA’ FISICA, sempre. Dalle camminate, alle corse, alla palestra o nuoto. Anche se l’ho scritto per ultimo è il punto più importante, per riattivare il metabolismo e ritrovare la forma.

Non mi rimane che augurarvi un buon anno, pieno di soddisfazioni, gioia e felicità!

La vostra dietista, Emilia

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *