in Salute

Donna finge cancro alla vescica per estorcere denaro e pagare le nozze

donna finge cancroSperiamo che la moda dei finti invalidi non si diffonda anche negli Stati Uniti, intanto però non mancano le truffe. L’ultima è ad opera di una donna del New Jersey, la quarantenne Lori Stilley, che ha avuto l’idea di truffare parenti ed amici sostenendo falsamente di avere un cancro alla vescica.
A febbraio 2011 la donna ha cominciato a diffondere la notizia della sua malattia, pubblicandola anche su Facebook, laddove ad aprile annuncia che le sue condizioni sono in peggioramento. Non avendo assicurazione medica, parte un tam tam che le permette di raccogliere oltre diecimila dollari per le cure. Amici e parenti si danno da fare per pagarle le nozze, accelerate per la finta malattia. Sembra un storia dolorosa ma ricca di solidarietà, quando ecco che nel Novembre 2011 la donna su Facebook dichiara di sentirsi meglio e di confidare in un prossimo miracolo di guarigione.
Parte una denuncia, la polizia indaga e scopre la truffa: ora Stilley è libera ma solo su cauzione di venticinquemila dollari, chissà se questa volta qualcuno le avrà raccolto la colletta.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *