in Benessere Psicofisico

Dieci trucchi per dormire bene

dormire beneIl cambio di stagione interferisce molto con il nostro ritmo interiore e può alterlarlo, tanto da toglierci il sonno. Vi suggeriamo questi dieci trucchetti per contrastare questo problema.

1. A cena mangiare pasta al dente
La dieta può essere un buon aiuto contro l’insonnia, soprattutto se ricca di carboidrati: questi aiutano la secrezione di melatonina e serotonina, due mediatori molto attivi del nostro sonno. Per favorire l’apporto di carboidrati cucinate a cena la pasta al dente. Anche l’orario è molto importante cenare almeno 4 ore prima di coricarsi fa si che ci addormentiamo con la digestione che è giunta quasi al termine.

2. Un massaggio con oli essenziali agli agrumi
Gli oli essenziali di arancia, limone o mandarino sono ricchi di nitrogenato che dona effetto sedante. Utilizzate due gocce di olio diluiti in un cucchiaio di olio d’oliva per farvi o meglio ancora, farvi fare, un messaggio alla nuca e pianta dei piedi.

3. Mantenere il ciclo del sonno
I giorni sono meno corti delle notti… fortunatamente molto lunghe: questo favorisce sicuramente il sonno. Il tuo organismo necessita però di mantenere un ritmo stabile per non alternare il ciclo del sonno e della veglia. Almeno durante la settimana andate a letto più o meno sempre alla stessa ora.

4. Temperatura adeguata
Nè molto freddo, nè molto caldo l’ideale è che la casa sia al massimo a 19 gradi. Così non vi sveglierete cercando molti vestiti per coprirvi nè tanto meno dovrete aprire la finestra per rinfrescare l’ambiente.

5. Una goccia di olio di lavanda
L’olio essenziale di questa pianta è tranquillizzante prima di dormire. Vaporizzate un paio di gocce sopra il cuscino. Mischiate altre due gocce con olio per massaggio in una tazzina e ponetela sopra al termosifone. Fate questa operazione almeno dieci minuti prima di dormire. Sarà come una mano santa. Non è molto consigliato in caso di ipertensione.

6. Un’ostrica cura il mal d’amore
Per la medicina cinese questo mollusco è il tonico perfetto per alienare ii dolori sentimentali.
La cura consiste nel mangiare quattro ostriche al giorno per due settimane. L’ostrica contiene omega 3 che è antidepressivo e contiene molta vitamina b, che migliora l’umore.

7. Un uovo di quaglia calma l’ansia
In Cina si pensa che queste uova siano un alimento capace di combattere l’ansia e l’insonnia. Il lato negativo è che bisogna mangiarle crude.

8. Un classico: la valeriana
La valeriana se la si assume prima di coricarsi facilita il sonno perchè agisce un effetto rilassante. LVa bevuta durante il giorno se il problema notturno è digestivo.

9. Lichis che tonifica il cuore
Con il freddo arriva l stagione di questo frutto, anche se è più facile comprarlo in conserva. Ricco di potassio e magnesio tonifica il cuore , calma l’animo e se usato come frutto per cena vi aiuterà a lottare contro il problema del sonno.

10. Tisana di goji
Questa bacca secca dell’Himalaya si compra in erboristeria e nei negozi di prodotti bio. È molto utile per fare una tisana tonificante ma non eccitante.

A questo punto… Buona Notte.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *