in Dieta e Alimentazione

Curcuma: le proprietà benefiche e la ricetta della dietista Emilia

curcumaFino a pochi anni fa la curcuma era abbastanza sconosciuta nei paesi occidentali.
Oggi invece molti esperti della nutrizione stanno studiando le numerose proprietà benefiche di questa spezia. Originaria dell’Asia, viene usata nella cucina indiana e thailandese; tipici piatti orientali con la curcuma sono il pollo al curry o riso alla curcuma (questa ha un sapore spiccato come lo zafferano, ma costa molto di meno).
Viene consigliata per chi vuole seguire una cucina salutare per le sue proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, ma scopriamo in dettaglio come agisce.
Prima di tutto è un antiossidante per eccellenza; infatti la curcumina, uno dei componenti della curcuma, è in grado di contrastare l’azione dei radicali liberi, responsabili dei processi di invecchiamento cellulare e anche della loro possibile trasformazione in cellule cancerogene. Non a caso hanno scoperto che la curcumina ha numerosi effetti anticancro soprattutto al seno, collo, fegato e testa.
Risulta essere anche un potente antinfiammatorio naturale, usato soprattutto in omeopatia. Gli oli essenziali e i suoi principi attivi svolgono un’azione antinfiammatoria di fronte a stati di raffreddamento, dolori muscolari, emicranie e ultimamente stanno evidenziando ottimi risultati contro l’artrite reumatoide.
Come integratore alimentare, lo si consiglia come antidolorifico naturale, per questo si sta valutando molto anche negli ambiti sportivi di alto livello.
Per una migliore assimilazione bisogna associarlo all’olio d’oliva o al pepe nero, ed è meglio consumarlo crudo e non cotto.

Vi lascio con una ricetta semplicissima, gustosa ed equilibrata, perché ricordatevi che i pasti devono essere sempre equilibrati per un ottimo funzionamento dell’organismo: pollo ai ferri con patate alla curcuma.

Ingredienti per 2 persone:
⦁ 350g di pollo
⦁ 600g di patate
⦁ 1 cipolla
⦁ 2 cucchiai di curcuma
⦁ Sale e peperoncino q.b.
⦁ 2 cucchiai di olio

Procedimento:
⦁ Fare un piccolo soffritto di cipolla e olio.
⦁ Mettere le patate precedentemente tagliate a piccoli pezzi e cuocere a fiamma lenta.
⦁ Aggiungere acqua per non farle bruciare. Infine quando sono belle dorate, aggiungere curcuma, peperoncino a proprio gradimento.
⦁ Il pollo o lo si cucina di parte ai ferri, oppure si taglia a piccole striscioline e si fa rosolare insieme alle patate.

Buon appetito!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *