in Salute

Cosa sono le biotecnologie mediche

biotecnologieSi intende per biotecnologie mediche l’applicazione dei principi della biochimica, della microbiologia e dell’ingegneria genetica al trattamento di materiali con agenti biologici per la produzione di beni e servizi nel campo della salute, ovvero per la produzione di prodotti di interesse medico-farmaceutico. Fin dall’inizio, le biotecnologie mediche sono state al centro dell’attenzione pubblica e hanno più volte sollevato questioni non solo di ordine scientifico, ma anche giuridico, etico e filosofico. Ma la maggior parte della gente, comune o del settore, è concorde nel ritenere fondamentali le biotecnologie mediche per la diagnosi e la cura delle malattie.
Le biotecnologie mediche sono il risultato di oltre cento anni di ricerca farmaceutica finalizzata al miglioramento e al prolungamento della vita degli esseri umani. Queste tecniche vengono impiegate principalmente nelle seguenti aree: cardiovascolare, disfunzione erettile, antinfettivi, sistema nervoso centrale, emofilia e oncologia.
Le biotecnologie per la salute rappresentano un settore industriale di primo piano in Italia: il biotech è in crescita in termini di investimenti in ricerca, fatturato, numero di imprese e addetti nonostante il periodo di crisi che investe l’Italia e l’Europa.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *