in Benessere Psicofisico

Cinque consigli per diminuire lo stress da girovita

stress da girovitaIl panettone, il torrone, la lasagna di Zia Tina, che se non la mangiamo si offende, i biscotti allo zenzero che buttiamo giù a forza mentre il nonno ci innaffia con il suo vino toscano: tutte queste “prelibatezze” ingurgitate durante le feste non hanno fatto sicuramente bene al nostro girovita. Ci sentiamo più gonfie, più pesanti, e gli altri non fanno altro che farcelo notare. Torniamo in ufficio, e la nostra dirimpettaia di scrivania ci saluta dicendo: “cavolo nessuno te lo ha detto che il panettone prima di mangiarlo, si taglia a fette???”. Oltre al peso, aumenta anche il nervosismo e dobbiamo trovare assolutamente una soluzione. Certo sarebbe facile fare come Victoria Beckham: una sauna qua, un ritocchino ai glutei là e poi delle salutari compere in centro… ma poi chi lo dice al padrone di casa che per i prossimi sei mesi non potremo pagargli l’affitto in quanto dovremo farci una cura benessere nelle cliniche più rinomate del mondo, una microliposuzione e qualche giornata di shopping anti stress?  
Beh, scherzi a parte, la situazione non è così tragica: seguite questi consigli, sono facili, veloci e soprattutto non troppo impegnativi: vedrete che oltre a dimunuire lo stress, migliorerà anche il vostro girovita.

1. Alimentazione equilibrata e molta acqua. Per almeno due settimane eliminare alcolici fritti e condimenti. Per condire l’insalata basta un cucchiaino d’olio, non abbiamo bisogno di litri e litri, con tanto di scarpetta finale. È una buonissima abitudine bere molta acqua almenno un litro e mezzo al giorno, soprattutto fuori dai pasti.
2. Una buona dose di esercizio fisico. Non è necessario iscriversi in palestra. Lunghe passeggiate nei parchi, usare sempre le scale mai l’ascensore e magari lunghe biciclettate vi faranno sicuramente scaricare energia negativa e tonificarvi un po’.
3. Relax. Non a caso, sul vocabolario, è l’opposto dello stress. In ogni momento appena si ha tempo. Concedersi dei lunghi bagni caldi o delle docce rigeneranti accompagnate magari da candele e incenso. Il profumo stimo l’olfatto e il relax è assicurato. Addormentatevi dopo aver bevuto una tisana rilassante il profumo il sapore sono molto indicati per un dolce sonno
4. Dormire molto e bene. Otto ore di sonno per notte fanno bene a tutto ai muscoli, alla pelle alle ossa e alle occhiaie.
5. Non ultimo, sorridere: è indicato contro le rughe, contro il colorito spento… e serve sempre per rimorchiare, anche se il girovita non è proprio perfetto.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *