in Salute

Congresso Internazionale sull’Epilessia 2011 a Roma

epilessiaRoma diventa la Capitale della lotta all’epilessia dal 28 agosto al 1 settembre ospitando il 29esimo Congresso Internazionale sull’Epilessia 2011. L’importante appuntamento riunisce neurologi ed epilettologi di tutto il mondo e prevede la partecipazione della LICE (Lega Italiana contro l’Epilessia). Il Congresso è organizzato da ILAE (International League Against Epilepsy) e dalla IBE (International Bureau for Epilepsy) e si svolgerà al Marriott Rome Park Hotel in Via Colonnello Tommaso Masala, 54.

Ad inaugurare l’evento, il Claudio Munari Workshop domenica 28 agosto sui progressi della Chirurgia in Epilessia in particolare in età pediatrica. A seguire, un ricco programma in cui i maggiori esperti mondiali si confronteranno sulle nuove possibilità di cura e sulle prospettive terapeutiche per combattere l’epilessia.

Tra i molteplici temi affrontati al Congresso, se ne possono anticipare alcuni di maggior rilevanza per LICE:

– I progressi nella terapia chirurgica dell’epilessia in particolare in campo pediatrico a cui è dedicato il Claudio Munari Workshop. Il concetto di fondo è che si aprono prospettive terapeutiche per pazienti di età sempre più basse con buone probabilità di successo, grazie all’utilizzo dei monitoraggi video-EEg anche di profondità, ai progressi della Neuroimmagine anche funzionale, all’utilizzo del Neuronavigatore.

– Nuove conoscenze sulle encefalopatie epilettiche ad esordio precoce, forme gravissime di epilessia con effetti devastanti sullo sviluppo psicomotorio dei bambini. Se ne parlerà martedì 30 agosto alla Parallel Session dal titolo: “Epileptic encephalopathies: a progressive disorder in non progressive diseases”

– Epilessie genetiche focali, che sarà approfondito da una relazione del Presidente LICE, Dottor Roberto Michelucci durante la Parallel Session di Lunedì 29 agosto ore 11,30-13,00. Il tema chiave è l’ origine genetica di molte epilessie focali, tradizionalmente considerate di origine lesionale.

– Attacchi non epilettici in età pediatrica di cui si parlerà nella Video Session di Lunedì 29 agosto con la collaborazione del Professor Giuseppe Capovilla

Infine, anche gli aspetti psicologici e sociali della malattia avranno ampio spazio durante il Congresso, grazie alla presenza delle principali associazioni internazionali dei pazienti. In particolare, si approfondiranno le condizioni dei pazienti nei paesi in via di sviluppo, oltre che una sessione dedicata alle reazioni dei pazienti con epilessia in caso di catastrofi naturali, quali terremoti, tsunami, etc.

One Comment

  1. antonino 27 agosto 2011

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *