in Salute

I problemi e le malattie del colesterolo

problemi colesteroloIl colesterolo è una sostanza grassa che svolge importanti funzioni biologiche nel nostro organismo. È un componente fondamentale delle membrane cellulare, delle guaine mieliniche (membrane che avvolgono i nervi per l’impulso nervoso), degli acidi biliari (sostanze che intervengono nella digestione dei lipidi alimentari) e degli ormoni steroidei (cortisolo,estrogeni e testosterone). È inoltre precursore della vitamina D (vitamina liposolubile che regola l’omeostasi del calcio nel sangue). Esso esiste in diverse forme, le principali sono le HDL (“colesterolo buono”, protettivo per le malattie cardiovascolari) e le LDL (“colesterolo cattivo”, poiché si deposita sulle pareti delle arterie).

I problemi provocati dal colesterolo possono essere anche gravi. Se si soffre di ipercolesterolemia (ovvero c’è una concentrazione di colesterolo nel sangue troppo elevata) si rischiano malattie come per esempio quelle legate al sistema circolatorio.
Un esempio è l’aterosclerosi, malattia che porta a un ispessimento delle arterie che perdono la loro elasticità e possono così rompersi più facilmente perché sono diventate più fragili. Questo è dovuto al deposito di HDL sulle pareti arteriose che a lungo andare vengono inghiottite da fagociti ( cellule del nostro corpo) trasformandosi in cellule schiumose e bloccano il passaggio del sangue.
Per i problemi legati al colesterolo vengono a volte prescritti farmaci contenenti una statina che riduce la produzione di colesterolo nel fegato.
Esistono anche altri fattori di rischio che aumentano la probabilità d’insorgenza delle malattie cardiovascolari come l’età, il sesso maschile (quello femminile dopo la menopausa), il diabete mellito, obesità, ipertensione, fumo e dieta ricca in grassi.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *