in Bellezza

Chirurgia estetica femminile: l’autostima al silicone

chirurgia mastoplastica donnaQuante donne vorrebbero effettuare un intervento di chirurgia plastica in futuro? Secondo un indagine dell’Osservatorio Nazionale sulla Chirurgia Estetica, ben il 43%. Si tratta di un dato molto elevato che testimonia come viviamo in un tempo in cui l’immagine ha un peso sempre maggiore. La percentuale espressa, infatti, simboleggia poco meno della metà del gentil sesso.
Fino a qualche anno fa sarebbe stata impensabile una cifra simile.
La motivazione principale che le intervistate adducono è il desiderio di piacersi di più: forse il problema è tutto qui, accettarsi come si è. Invece ecco la rincorsa femminile a quei modelli di donna televisiva, nei confronti delle quali ci si sente appena appena inferiori. Non si tratta infatti di irraggiungibili dive del cinema, ma di starlette o meteore, caricature da reality show che proprio per la loro minore distanza, per quella che è una sorta di bassezza mediatica e nazionalpopolare, sembrano facilmente raggiungibili. Basta un ritocco dal chirurgo plastico e il seno e l’ego si gonfiano: l’autostima al silicone.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *