logo

Guardando Braccio di Ferro i bambini mangiano più verdura

braccio di ferroNon è un mistero che ai bambini non piaccia la verdura. Come fare allora a convincerli a mangiarla? Semplice, basta educarli a guardare Braccio di Ferro. Sembra una battuta, invece è il risultato di una ricerca della Mahidol University di Bangkok.
L’identificazione nel personaggio che trae vantaggi e forza dall’alimentazione a base di vegetali gioca un ruolo fondamentale. 
L’esperimento ha coinvolto ventisei bambini in età prescolare ed ha avuto la durata di due mesi durante i quali i piccoli hanno piantato semi di ortaggi, degustato minestrine e assistito a varie proiezioni dei cartoni animati di Braccio di Ferro, il marinaio instancabile divoratore di spinaci. Il risultato è stato dell’aumento dei tipi di verdura apprezzati, da due a quattro, ed il raddoppio del consumo di vegetali. Il dato assume grande importanza anche perché le abitudini alimentari dell’infanzia si conservano per tutta la vita, un po’ come i ricordi dei vecchi cartoni animati di una volta, dove bastava una manciata di spinaci per sconfiggere il cattivo di turno.



Una replica a “Guardando Braccio di Ferro i bambini mangiano più verdura”

  1. Mary58 ha detto:

    A mio parere bisogna abituare i bimbi a mangiare frutta e verdura fin da piccoli, il risultato sarà che essi mangeranno verdure senza problemi.
    Magari bisogna variare la preparazione, non bisogna sempre presentare i soliti piatti di verdure lesse.
    Secondo me molti bimbi non acquisiscono questa abitudine perchè anche i loro genitori hanno avversione per certe verdure e quindi non abituano i loro bimbi a mangiarle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.