in Salute

Biocreep: quando la differenza non è solo una sfumatura

bioequivalenzaProseguiamo la nostra analisi sulle differenze tra farmaco generico e di marca dando luogo ad alcuni importanti chiarimenti sulla definizione di biocreep. Quali sfumature si nascondono dietro questa parola?

Per capirlo bisogna prendere in considerazione il concetto di bioequivalenza:  un farmaco generico, per avere autorizzata la vendita, deve essere bioequivalente a quello di marca ossia avere un principio attivo pari al 20% in più o in meno rispetto a quello originale. La sfumatura che è essenziale comprendere, e che fa la differenza, è quel “più o meno 20%”. Si tratta di una forbice che permette anche differenze del 40% tra un farmaco generico e l’altro per quanto riguarda la bioequivalenza. Vediamo di chiarire meglio il concetto attraverso  un’infografica di base.

biocreep

Nella grafica, il farmaco originale può essere considerato lo zero assoluto. I farmaci generici possono allontanarsi per la bioequivalenza del 20% in più o in meno. Se dunque per lo stesso trattamento si assumessero due farmaci generici inseriti ai poli opposti si avrebbe una differenza, o per meglio dire una distanza, del 40% tra l’uno e l’altro.

E’ chiaro che usare un farmaco originale che garantisca la medesima bioequivalenza per tutta la durata della cura comporta meno rischi e maggiore efficacia rispetto all’uso di differenti farmaci generici.

Il farmaco generico resta un’opportunità positiva a livello di costo ma l’attenzione al biocreep deve essere mantenuta alta sia da parte del medico sia da parte del paziente. La regola che se ne deduce è che durante una terapia cronica è consigliabile usare sempre lo stesso farmaco di marca o almeno lo stesso farmaco generico: nel secondo caso c’è da considerare che la bioequivalenza non è inserita sul foglietto illustrativo. Perché? A questa domanda risponde il Prof. Francesco Scaglione, Professore di Farmacologia presso l’Università degli studi di Milano, nell’intervista che segue.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *