in Salute

Biberon con bisfenolo-A banditi dall’Unione Europea

biberon bisfenoloAbbiamo già scritto del bisfenolo-A in relazione alle accuse provenienti dagli Stati Uniti contro le scatole per alimenti, nocive per madri e bambini. Il 25 Novembre anche l’Unione Europea ha presto atto della pericolosità del bisfenolo mettendo al bando i biberon che lo contengono. In pratica dal 1 giugno 2011 in Europa si potranno vendere solo articoli per lattanti senza bisfenolo-A.
Gli ultimi studi hanno dimostrato l’influenza della sostanza organica su sviluppo cerebrale, sistema immunitario e tumori. Il bisfenolo-A una volta ingerito può interagire con il sistema ormonale già presente nel corpo umano. Già nel 1996 la Commissione europea classificò la molecola come una sostanza dai “preoccupanti effetti” sulla salute umana ma l’Efsa non aveva disposto alcuna revisione sul limite di assunzione di bisfenolo-A rimasto a 0,05 milligrammi per chilogrammo di peso corporeo.
Per quanto riguarda i biberon, si attende ora qualche intervento su quelli in policarbonato, mentre per il bisfenolo-A resta ancora aperta la questione delle confezioni alimentari.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *