in Salute

Bambino maschio o femmina? Test del sangue in gravidanza

bambino maschio femminaScoprire il sesso del nascituro a poco più di un mese e mezzo dal concepimento: ora è possibile grazie ad un nuovo test che consente di isolare le tracce di dna del feto presenti nel sangue della mamma portando così alla luce il cromosoma del futuro bambino.
Si tratta di un passo avanti rispetto all’amniocentesi, la tecnica di maggiore successo sperimentata fino ad oggi. Il prelievo di liquido dalla pancia della futura madre ha sempre un rischio di infezione, anche se questo si è ridotto con le misure di sicurezza sviluppate nel corso degli anni.
Chi non vuole attendere l’ecografia ha dunque una nuova opportunità: pochi ormai aspettano il giorno della nascita per conoscere il sesso del bambino come facevano in nostri nonni ma, si sa, i tempi cambiano, i ritmi della vita aumentano e sapere cosa ci aspetta è una delle preoccupazioni che nella scienza medica acquistano sempre più spazio. Attendere nove mesi per la più bella sorpresa che possa capitare sembra troppo: anticipare è la novella parola d’ordine. Comunque, al di là di queste disquisizioni filosofiche, un abbraccio a tutte le prossime mamme: che sia maschio e che sia femmina, godetevi il tesoro che la vita vi ha regalato.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *