in Salute

Anoressia: ricoverati bambini sotto i 7 anni

anoressia bambinoRegno Unito sotto shock per i risultati dell’indagine del Servizio Sanitario Nazionale che ha messo in risalto un aspetto ancora occulto della diffusione dell’anoressia: l’aumento della malattia tra bambini al di sotto dei sette anni. Se si sale fino a quindici anni, i dati, veramente allarmanti, parlano di un totale di circa duemila e cento pazienti tra Galles e Inghilterra.
Anche in Italia l’anoressia miete vittime in giovane età: due giorni fa una giovane di Modena si è suicidata per sfuggire alla sofferenza psichica.
Per quanto riguarda le ragazze, sotto accusa le pubblicità che promuovono modelli di donne filiformi, con aspetto da bambina: proprio questo prototipo spingerebbe le bambine a preservare la forme infantili, instaurando un meccanismo psicologico di difesa contro la crescita del corpo. Una sorta di desiderio di eterna giovinezza fin dalla giovane età: un meccanismo provocato dagli adulti, che dovrebbe fare riflettere chiunque si occupa di immagine e comunicazione.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *