in Salute

Altezza e crescita dei bambini

altezza bambinoUno dei fattori più importanti che tendiamo ad osservare quando parliamo dei nostri bambini è la crescita della loro statura. Appena nati, i nostri bambini avranno un’altezza che si avvicinerà al mezzo metro: le statistiche infatti mostrano come la lunghezza media dei bambini sia di 52 centimetri, mentre per le bimbe essa è di 51 centimetri. Non vi sono regole precise quando si parla della variazione della statura dei bambini: come prassi generale però si può dire che essa aumenti di circa 5-6 centimetri ogni tre mesi di vita. Ovviamente questa è soltanto una regola generale, non c’è bisogno di preoccuparsi se l’oscillazione rispetto a tale regola è limitata.
In generale, se al compimento del primo anno di nascita la statura del nostro bambino sarà aumentata di almeno 23 centimetri, la sua crescita può definirsi regolare. Bisogna però notare come questa regola non valga per i bimbi nati prima della 38esima settimana di gravidanza: in questo caso la statura del bambino sarà ovviamente inferiore rispetto ai valori sinora enunciati.
Molti di noi sono curiosi di sapere quale potrà essere la statura del nostro bambino quando raggiungerà l’età adulta: non ci sono sfere di cristallo che ci permettano di sapere esattamente l’altezza esatta, ma vi è un calcolo che è possibile fare e che riesce a creare una gamma di valori abbastanza affidabile per fare una previsione. Ad esempio, la statura delle bambine si può calcolare sottraendo 12 centimetri dall’altezza del papà, aggiungendo l’altezza della madre e dividendo il risultato per due; per quella dei bambini invece basterà sommare 12 centimetri alla statura della madre, aggiungere quella del padre e dividere sempre il risultato per due: a questi risultati bisognerà aggiungere o sottrarre un’oscillazione di 8,5 centimetri per ottenere il range in cui trovare l’altezza da adulti dei nostri piccoli.
Traendo le nostre conclusioni quindi, possiamo affermare come l’aumento del’altezza dei bambini è uno dei fattori che meglio ci indicano la loro crescita, ma non dobbiamo comunque dimenticare come su di esso sia fortissima l’impronta genetica data dai due genitori.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *